maison / Ligabue / Hai un momento Dio? (Live) [Remastered]
Ligabue-Hai un momento Dio? (Live) [Remastered]
05:54

Ligabue - Hai un momento Dio? (Live) [Remastered]

  • vues 119
  • Répétition à la radio 0
Ligabue Hai un momento Dio? (Live) [Remastered]



Description et paroles
Isctiviti al canale per ascoltare discografie complete e guardare live, interviste e videoclip dei migliori artisti.
Solo su VIRTUAL JUKEBOX!
Youtube: http://www.youtube.com/c/VirtualJukebox
Facebook: http://www.facebook.com/virtualjukeboxmusic
Inoltre puoi trovare anche curiosita', info e testi per ogni canzone nelle descrizioni di ogni video.

CURIOSITA’
Con il termine Campovolo, si intende il concerto tenuto dal musicista reggiano Luciano Ligabue il 10 settembre 2005 all'interno dell'Aeroporto di Reggio Emilia. Per questo concerto sono stati venduti 165.264 biglietti (registrando il nuovo record europeo di spettatori paganti in un singolo concerto, rimasto imbattuto fino al 2017)
Il 16 luglio 2011 l'esperienza fu ripetuta con un numero di presenze limitato: 117.060.
Il 19 settembre 2015 si è tenuto Campovolo 2015, per festeggiare i 25 anni di carriera del Ligabue con 151.395 spettatori presenti.
Il primo campovolo giunse al quindicesimo anno di attività di Ligabue che volle celebrare la ricorrenza con una produzione in grande stile. Lo stesso Ligabue rese pubblica la sua intenzione di tenere un concerto nell'area dell'Aeroporto di Reggio Emilia. Le prevendite dei biglietti iniziarono il 4 maggio. Nei piani del cantante e di tutta la produzione, ci fu l'intenzione di "avvolgere" il pubblico col suono, grazie ad un innovativo sistema audio progettato dalla Sound Tuning Studio proprio per questo evento e poi ripresentato negli Heineken Jammin Festival 2006 e 2007; la produzione prevedeva infatti quattro palchi, sui quali Ligabue si sarebbe esibito in quattro "esperienze" sonore diverse:
- Sul palco principale con "La Banda"
- Sul palco "solo", da solo, accompagnato dalla chitarra
- Sul palco acustico con Mauro Pagani, senza l'ausilio di strumenti elettrici e ritmici
- Sul palco vintage con la sua vecchia band, i ClanDestino, proponendo i suoi pezzi più vecchi, e l'ospite Daniele Moretto alla tromba.
Il 20 giugno venne aperto il sito Ligachannel, che si propose di tenere informati i numerosi fan sull'andamento dei lavori per il concerto, con interviste ai protagonisti e news in anteprima.
Il 10 settembre i cancelli aprirono alle 9:00 e il pubblico vi affluì senza sosta fino a pochi istanti prima dell'inizio del concerto. Intorno alle tre del pomeriggio cominciarono a suonare gli artisti di supporto: Piccoli omicidi, Il Nucleo, Rio, Folkabbestia, L'Aura, Edoardo Bennato ed Elisa, i quali intrattennero il pubblico fino alle ore 20:45 circa. Alle 21:15 salì sul palco Ligabue che, accompagnato per l'occasione dalla sua band di allora ("La Banda"), dalla band dei suoi esordi (i ClanDestino) e da Mauro Pagani, ex componente della Premiata Forneria Marconi. Il concerto durò per quasi tre ore dove ripropose i suoi più grandi successi e tre pezzi del'allora nuovo album Nome e cognome (uscito sei giorni dopo il concerto).

TESTO
C'ho un po' di traffico nell'anima, non ho capito che or'è
C'ho il frigo vuoto, ma voglio parlare perciò, paghi te.
Che tu sia un angelo od un diavolo, ho 3 domande per te:
Chi prende l'inter, dove mi porti e poi dì, soprattutto perché?
Perché ci dovrà essere un motivo, no?
Perché forse la vita la capisce chi è più pratico.
Hai un momento Dio?
No, perché sono qua, insomma ci sarei anch'io.
Hai un momento Dio?
O te o chi per te, avete un attimo per me?
Li pago tutti io i miei debiti, se rompo pago per tre
Quanto mi costa una risposta da te, di su, quant'è?
Ma tu sei lì per non rispondere, e indossi un gran bel gilet
Non bevi niente e io non ti sento com'è?
Perché?
Perché ho qualche cosa in cui credere
Perché non riesco mica a ricordare bene che cos'è.
Hai un momento Dio?
No perché sono qua, se vieni sotto offro io.
Hai un momento Dio?
Lo so che fila c'è ma tu hai un attimo per me.
Nel mio stomaco son sempre solo, nel tuo stomaco sei sempre solo
Ciò che sento, ciò che senti, non lo sapranno mai....
Almeno dì se il viaggio è unico e se c'è il sole di là
Se stai ridendo, io non mi offendo però, perché
Perché nemmeno una risposta ai miei perché
Perché non mi fai fare almeno un giro col tuo bel gilet.
Hai un momento Dio?
No perché sono qua , insomma ci sarei anch'io
Hai un momento dio?
O te o chi per te avete un attimo per me?
Afficher plus
videoclips

233

313

commentaires
Se connecter inscription récupérer le mot de passe

Sauvegardez vos stations de radio préférées et transmission, ajouter aux favoris

récupérer le mot de passe

Ou entrer par le réseau social

Vk Facebook Google+
inscription Войти

Sauvegardez vos stations de radio préférées et transmission, ajouter aux favoris

Ou entrer par le réseau social

Vk Facebook Google+
récupérer le mot de passe Se connecter
No signal
La radio fonctionne temporairement
Nous travaillons déjà sur le problème, nous allons bientôt résoudre ce problème, mais pour l'instant, vous pouvez utiliser la recherche
Recommandé